Twitter svela la classifica dei cinguettii più condivisi del 2019 in Italia (e nel mondo)

Dalla classifica globale sono stati esclusi i tweet che promettevano soldi. Eppure sono quelli che hanno fatto più condivisioni in assoluto

Mentre Instagram continua a macinare iscritti, TikTok scala le classifiche delle app più scaricate e Facebook arriva a 1,59 miliardi di utenti attivi ogni giorno, Twitter è rimasto un po’ indietro in questa corsa tra piattaforme.

Il social network fondato nel marzo 2006 da Jack Dorsey, Noah Glass, Biz Stone ed Evan Williams negli ultimi anni è cresciuto in termini di ricavi, meno per quanto riguarda gli utenti.

Per questo la classifica pubblicata da Twitter sui cinguettii più virali del 2019 va presa per le pinze. Non sono gli argomenti più virali in Italia, ma solo quelli più virali fra gli utenti della piattaforma. Soprattutto nel nostro Paese, Twitter infatti non è il social più usato.

Secondo la classifica elaborata da We Are Social in collaborazione con Hootsuite, in Italia gli utenti Twitter sono 2,35 milioni. Al quinto posto nella classifica dei social più diffusi, dopo Facebook, 31 milioni, Instagram, 19 milioni, Linkedin, 12 milioni e Snapchat, 12 milioni.

In Italia Nadia Toffa, nel mondo regna il K Pop

La classifica dei tweet più virali è vinta da @redazioneiene, il profilo ufficiale della trasmissione in onda su Italia 1. Con quasi 10mila retweet e oltre 52mila like, l’addio a Nadia Toffa è riuscito a coinvolgere più di qualsiasi altro evento.

Fonte: Twitter | Il commento per salutare Nadia Toffa

In seconda e terza posizione tra i tweet con più like troviamo la ministra Teresa Bellanova che risponde, ironicamente, alle critiche sul vestito blu sfoggiato durante il giuramento del 5 settembre. Memorabile l’hashtag #vestocomevoglio, approvato anche da Enzo Miccio.

Fonte: Twitter | La risposta alle critiche sul suo vestito blu

Gli hashtag più popolari invece sono stati #Salvini, per la politica, #amici18 per la sezione intrattenimento e #juventus, per lo sport.

Guardando al panorama mondiale, il tweet più condiviso, secondo la classifica ufficiale, è uno di quelli dell’account @BTS_twt, il profilo ufficiale dei Bts, la band k-pop fondata nel 2013 a Seul, Corea del Sud. Nel tweet uno dei componenti, Jungkook, balla su Bad Guy di Billie Eilish.

https://twitter.com/BTS_twt/status/1137775053993533440
Fonte: Twitter | Il ballo di Jungkook

La storia di questo tweet merita una parentesi. Inizialmente non era in vetta alla prima classifica condivisa da Twitter. I fan dei Bts però hanno deciso di muoversi insieme per dimostrare la loro forza portando rapidamente il tweet a oltre un milione di retweet. Un intenso lavoro di spam che ha permesso di battere il celebre uovo, re dei social.

I veri tweet più virali, quelli che promettono soldi

La classifica di Twitter omette, giustamente, quello che però è stato il tweet con più condivisioni non solo nel 2019, ma in tutta la storia di Twitter. Il 5 gennaio 2019 l’imprenditore giapponese Yūsaku Maezawa ha pubblicato un tweet in cui annunciava un regalo di 1 milione di Yen, circa 8mila euro, per 100 persone.

Fonte: Twitter | Il vero tweet vincitore della classifica

Per partecipare al concorso bastava fare un retweet, in tutto hanno tentato la sorte 4,3 milioni di utenti.

Leggi anche: