Regionali, voto su Rousseau per il candidato M5s: chi sono i nove candidati per la corsa in solitaria

Archiviata l’ipotesi di non presentare una propria lista alle regionali del 26 gennaio, il Movimento di Luigi Di Maio ha deciso di partecipare alla campagna elettorale rinunciando a un accordo con il Pd

Nuova votazione sulla piattaforma Rousseau dove gli attivisti del Movimento cinque stelle sono chiamati a scegliere il prossimo candidato alla presidenza della Regione Emilia-Romagna. Sepolta ormai l’ipotesi di un accordo con il Pd per sostenere Stefano Bonaccini, dopo la nefasta esperienza umbra, il Movimento di Luigi Di Maio ha deciso di correre in solitaria, ma comunque di esserci alle elezioni Regionali.


Sono nove i candidati dopo la selezione nelle rispettive circoscrizioni: Simone Benini, Natascia Cersosimo, Luigi Delli Paoli, Giuseppe Distante, Claudio Fochi, Monica Medici, Silvia Piccinini (unica consigliera regionale uscente), Giuseppe Rai e Giancarlo Schiano.

L’altra consigliera uscente, Giulia Gibertoni, arrivata prima nella sua circoscrizione, quella di Modena, sarà candidata per il consiglio, ma ha scelto di chiamarsi fuori dalla scelta del candidato presidente perché lo fu cinque anni fa. Non si sono invece presentati gli altri due consiglieri uscenti, Adrea Bertani e Raffaella Sensoli.

Leggi anche: