Tennis, trionfo azzurro all’Atp Cup nel doppio: battuta la Norvegia, qualificazione ancora possibile

La coppia Fognini-Bolelli mantiene vive le speranze azzurre nel girone D

Gli azzurri si riscattano e, nella terza giornata dell’Atp Cup a squadre di tennis – in corso a Perth (Australia) fino al 12 gennaio – hanno battuto per 2-1 la Norvegia. L’Italia, grazie a questo successo, resta in corsa per il passaggio alla seconda fase. Il confronto odierno si è rivelato tutt’altro che semplice per i tennisti azzurri, sconfitti all’esordio dalla Russia, contro la squadra che all’esordio aveva superato gli Stati Uniti.

Stefano Travaglia, n.84 del ranking mondiale, ha battuto per 6-1, 6-1 Viktor Durasovic (n.332 dell’Atp) in appena 56′. Nel match tra i leader delle due squadre, invece, netto successo del ‘next gen’ Casper Ruud, n.54 Atp, su Fabio Fognini, n.12 del mondo, per 6-2, 6-2 (in 1h06′). A decidere le sorti della sfida è stato il doppio, con la coppia azzurra formata da Fognini e Simone Bolelli che ha prevalso per 6-3, 7-6 (3), in un’1h30′ esatta, su quella norvegese Durasovic-Ruud.

Leggi anche: