Riccione, annega una ragazza di 17 anni

Secondo le prime ricostruzioni, la giovane, insieme a un’amica di 18 anni, aveva deciso di fare un bagno all’alba

Il corpo di una ragazza di 17 anni è stato ritrovato questa mattina, 4 luglio, intorno alle 6.30, non lontano dal porto di Riccione. La giovane, di origine brasiliana, viveva a Torino e si trovava in vacanza a Rimini con un gruppo di amici (due ragazzi e una ragazza). Avrebbe compiuto 18 anni tra un mese.


Cosa è successo

Secondo le prime ricostruzioni, stamattina, in compagnia di un’amica, la giovane avrebbe deciso di fare un bagno, come riporta RiminiToday. Ma un momento di spensieratezza si è trasformato in tragedia.

L’amica – come scrive il Corriere Romagna – sarebbe stata salvata e portata all’ospedale di Riccione: ha una sindrome da sommersione ed è in ipotermia ma non sarebbe in pericolo di vita. Per la 17enne, invece, era ormai troppo tardi. Non c’è stato niente da fare se non constatare il decesso.

Sul posto la Capitaneria di Porto e i carabinieri di Riccione che dovranno far luce sulla vicenda. La procura di Rimini ha già disposto l’autopsia mentre i ragazzi che erano con lei saranno ascoltati dagli inquirenti.

Leggi anche: