Alex Zanardi, il San Raffaele: «Miglioramenti clinici significativi, il paziente ha risposto»

Il campione paralimpico si trova ricoverato in terapia intensiva dopo l’incidente in cui è rimasto coinvolto lo scorso 19 giugno

A quasi un mese dal suo ricovero al San Raffaele Alex Zanardi «ha risposto con miglioramenti clinici significativi» dopo «un periodo durante il quale è stato sottoposto a cure intensive in seguito al ricovero del 24 luglio» e «per questa ragione attualmente è assistito e trattato con cure semi intensive presso l’Unità Operativa di Neurorianimazione, diretta dal professor Luigi Beretta». A rendere noto l’aggiornamento sulle condizioni dell’atleta italiano è lo stesso ospedale di Milano. Zanardi si trova ricoverato in terapia intensiva dal 19 giugno, giorno in cui il campione paralimpico è rimasto coinvolto in un incidente in handbike vicino Siena.

Leggi anche: