Carabiniere aggredito da un orso in Trentino: catturato l’animale, non è il fuggiasco M49

L’aggressione è avvenuta in tarda serata, mentre il militare stava facendo un’escursione. L’orso è stato trasportato nel recinto di Casteller

È stato catturato questa notte l’orso che ha aggredito un carabiniere ad Andalo, in Trentino. Lo spaventoso incontro tra i due è avvenuto ieri 22 agosto verso le 22.30, quando l’animale di 121 chili circa di due anni e mezzo ha provato ad aggredire il militare che stava facendo un’escursione. Il carabiniere è stato scaraventato per terra, provocandogli solo lievi ferite.

L’orso è stato trasportato nel recinto di Casteller, dopo essere stato catturato poche ore dopo l’aggressione, mentre cercava cibo vicino ad alcuni cassonetti. Dalle prime informazioni si tratterebbe di M57 e non del più famoso M49, da tempo ormai in fuga e che solo pochi giorni fa si è anche liberato del radiocollare che ne monitorava la posizione.

Foto: Ansa

Leggi anche: