Unicredit va in blackout per tre ore, poi risolve: bloccate centinaia di transazioni

I sistemi informatici sono andati in down alle 9. Intorno alle 12 il profilo ufficiale della banca ha fatto sapere che i problemi sono stati risolti

Mattinata di disagi per i clienti di Unicredit. Dalle 9 circa di oggi 14 settembre, chi voleva accedere ai servizi di home banking oppure pagare con una carta o un Bancomat della banca ha riscontrato diversi problemi. I sistemi informatici di Unicredit, infatti, sono andati in down per circa tre ore, con il risultato che centinaia di transazioni sono state bloccate.

In questo lasso di tempo, chi cercava di accedere all’area personale s’è visto recapitare un generico messaggio di «Errore tecnico» oppure una notifica che recitava «Si è verificato un errore imprevisto». Chi invece tentava di effettuare transazioni in negozio con una carta legata alla banca s’è visto rifiutare la transazione.

Su Twitter sono stati tanti i messaggi degli utenti che hanno chiesto spiegazioni. In alcuni casi, il profilo ufficiale di Unicredit ha risposto: «Siamo spiacenti per l’inconveniente. Al momento riscontriamo anomalie e rallentamenti generalizzati in fase di accesso su cui stiamo intervenendo con la massima priorità. Ti invitiamo a riprovare più tardi».

Lo stesso profilo, poco dopo le 12, ha iniziato a far sapere agli utenti che i problemi sono stati risolti. «Ci scusiamo per il disservizio. La regolare operatività è stata attualmente ripristinata. Restiamo a tua disposizione tramite questo canale», ha twittato l’istituto in risposta a una cliente che aveva scritto: «Io capisco i problemi tecnici, ma non che non si avvisi la clientela almeno con un messaggio sul sito. Mi è venuto un mezzo infarto quando mi hanno rifiutato un pagamento».

Leggi anche: