Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

In down social e siti governativi tra Regno Unito e Usa: colpiti anche Twitch, Cnn, Guardian e Amazon. Sospetto attacco hacker globale

Bloccato il sito del governo britannico oltre a testate come il New York Times e piattaforme social come Twitch

Un attacco hacker in piena regola o un incidente colossale: sembrerebbero queste le causa dietro agli intoppi registrati a livello globale su pagine internet e piattaforme social. Reddit, Twitch, Cnn, Guardian, The New York Times: la lista delle testate di informazione e dei social network bloccati dall’attacco è lunga. Tra le voci anche il sito web del governo britannico, la cui home page è stata interdetta come per i network televisivi Bbc e Cnn e per il quotidiano israeliano Haaretz. L’accesso alle pagine online dei rispettivi indirizzi web è stato impossibile per diverse ore e solo dopo diversi tentativi sono state sbloccate alcune funzioni principali. Oltre all’attacco informatico, infatti, il crash del provider Fastly potrebbe essere l’altra causa dietro il blocco dei siti. Il provider in questione, infatti, sorregge gran parte dei siti colpiti nelle ultime ore, tra i quali è incluso anche quello di Amazon. Tra gli errori segnalati nel corso dell’interruzione dei servizi quello di mancato riconoscimento del dominio, noto come “Error 503”. In tutti i casi, i siti colpiti hanno registrati problemi legate al Cnd, il Content Delivery Network, la rete dedicata alla distribuzione dei contenuti attraverso internet.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: