Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La storia di Francis, il cuoco di Cardiff che ha perso la famiglia per colpa della propaganda no vax

La vicenda del 43enne, che ha raccontato il suo lutto al Daily Mail: «Credevano alle false informazioni e hanno rifiutato i vaccini»

Francis Goncalves ha 43 ed è chef a Cardiff, in Galles, dove ha perso tutta la sua famiglia per Covid e «per colpa della propaganda no vax». La sua storia è finita sulle prime pagine dei media britannici dopo che lui stesso ha raccontato al Daily Mail il dramma vissuto dai suoi familiari: il fratello Shaul, 40 anni, e i genitori Basil e Charmagne di 73 e 65 anni. «Sono rimasti intrappolati nella propaganda dei no vax», ha spiegato Goncalves al giornale, sottolineando come le false informazioni «facciano presa su chi ha paura».


«Un dolore indescrivibile»

La famiglia di Francis si era trasferita dal Sudafrica al Portogallo nel 2015. Qualche anno dopo l’arrivo in Europa, lui si è trasferito in Galles, ma non è riuscito a tornare in tempo per vederli ancora in vita, dopo l’ingresso in terapia intensiva. Avevano rifiutato tutti e tre i vaccini e avevano contratto il virus dal padre Basil a una cena nel luglio scorso. «I miei genitori» ha raccontato il cuoco, «avevano problemi di salute, mio fratello invece era l’uomo più sano che conoscevo. Faceva sport, non beveva ed era vegetariano. Pochi giorni dopo anche lui ha cominciato a sentirsi poco bene», ha proseguito Goncalves, «si sentiva un peso addosso e accusava molta stanchezza».


Il padre e il fratello di Francis peggiorarono rapidamente e lui riuscì a vedere soltanto la madre, in coma farmacologico per le gravi complicazioni subentrate durante il ricovero in ospedale. «Mi hanno permesso di farle visita, non un buon segno, a patto che mettessi gli indumenti protettivi». Oggi i suoi cari sono sepolti in un cimitero di Lisbona, in un’ala dove riposano i pazienti deceduti per Covid. «Mi hanno detto che non sarebbe stato possibile trasferire i loro corpi altrove per via del virus», ha concluso Francis prima di lanciare un appello via stampa: «Perché mai un governo vorrebbe farvi male con un vaccino? Quale sarebbe l’obiettivo? Se mio fratello si fosse vaccinato forse sarebbe ancora vivo. Eravamo una famiglia piccola ma affiatata, il dolore è indescrivibile».

Leggi anche: