Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La Spigolatrice di Sapri è sessista? Le critiche social contro la statua inaugurata nel salernitano. L’autore: «Inutile spiegare a chi vede depravazioni»

All’inaugurazione erano presenti le autorità locali e il leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, in città per un tour elettorale

La statua intitolata la “Spigolatrice” e inaugurata l’altro ieri, 25 settembre, a Sapri, in provincia di Salerno, è stata definita «sessista». Secondo chi ha mosso aspre critiche sui social network nei confronti dell’opera, la donna è avvolta da un abito succinto che mette troppo in risalto le forme. Emanuele Stifano, che ha realizzato la statua in bronzo, ha commentato così: «Se fosse stato per me – ha scritto ieri su Facebook – avrei fatto una figura completamente nuda, lo stesso vale per il Palinuro di qualche anno fa e per le statue che farò in futuro, semplicemente perché sono amante del corpo umano in generale e mi piace lavorarci. Penso comunque che sia inutile dare spiegazioni a chi vuole assolutamente vederci depravazioni o cose varie». L’opera è un richiamo alla poesia di Luigi Mercantini dedicata al fallito tentativo di insurrezione anti borbonica nel Cilento.


L’autore, in un post pubblicato questa mattina, 27 settembre, ha precisato: «Quando realizzo una scultura tendo sempre a coprire il meno possibile il corpo umano, a prescindere dal sesso. Nel caso della Spigolatrice, poiché andava posizionata sul lungomare, ho “approfittato” della brezza marina che la investe per dare movimento alla lunga gonna, e mettere così in evidenza il corpo. Questo per sottolineare una anatomia che non doveva essere un’istantanea fedele di una contadina dell’800, bensì rappresentare un ideale di donna, evocarne la fierezza, il risveglio di una coscienza, il tutto in un attimo di grande pathos». E ha concluso: «Aggiungo che il bozzetto preparatorio è stato visionato e approvato dalla committenza».


All’inaugurazione erano presenti le autorità locali e il leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, in città per un tour elettorale. Il sindaco, Antonio Gentile, ha fatto sapere che «Al momento a Sapri nessuna parte sociale o politica ha criticato l’opera o distorto il concetto di opera realizzata dall’artista». La nuova statua della Spigolatrice di Sapri, ha aggiunto, «è stata realizzata con maestria e impeccabile interpretazione dall’artista cilentano Emanuele Stifano».

Continua a leggere su Open

Leggi anche: