Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La sanità italiana nel mirino degli hacker: il Groove Cyber Crime Group minaccia attacchi

L’Agenzia per la cybersicurezza ha già allertato i potenziali obiettivi. La minaccia viene definita molto attendibile da chi indaga

Il gruppo di hacker Groove Cyber Crime Group ha pubblicato una serie di minacce di attacchi al settore dell’assistenza sanitaria italiana. Secondo quanto scrive l’agenzia di stampa Ansa, l’Agenzia per la cybersicurezza nazionale ha già allertato da giorni i potenziali target sui rischi suggerendo adeguate contromisure per contrastare il possibile attacco. La minaccia è valutata come molto attendibile da chi indaga. Groove Cyber Crime Group è una crew criminale che ha chiamato a raccolta altri gruppi per colpire gli Stati Uniti e i suoi alleati. Le agenzie Usa che fronteggiano il cybercrime sono impegnate in una lotta senza quartiere contro Revil, la gang di provenienza russa specializzata in ransomware che è ritenuta responsabile dell’attacco al Colonial Pipeline del maggio scorso. Le recenti azioni di Groove Cyber Crime Group sarebbero una ritorsione per l’azione degli Usa contro Revil.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: