Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Omicidio a Reggio Emilia, confessa l’ex compagno della donna trovata sgozzata nel parco

Mirko Genco, 24 anni, era stato già arrestato e processato in passato per reato di stalking contro l’ex fidanzata

Dopo essere stato fermato dai Carabinieri di Reggio Emilia e sottoposto a interrogatorio, Mirko Genco, 24 anni, avrebbe confessato l’omicidio della sua ex compagna Juana Cecilia Hazana Loayza. Il corpo senza vita della giovane donna è stato ritrovato oggi 20 novembre senza vita in un giardino pubblico di via Patti grazie ad un passante che ha immediatamente chiamato i soccorsi. Nel primo pomeriggio le forze dell’ordine hanno poi fermato Genco, ragazzo di origini peruviane, residente a Parma e già arrestato e processato in precedenza per stalking ai danni dell’ex fidanzata. Di poche ore fa la notizia riportata da Ansa sulla confessione che l’ex compagno di Juana avrebbe fatto circa le sue responsabilità sulla morte della donna. Dopo il ritrovamento di Juana senza vita, la Procura aveva deciso di procedere per omicidio: sul corpo della giovane è stata rinvenuta una ferita all’altezza del collo compatibile con un’arma da taglio.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: