Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

David Rossi, al via la maxi perizia del Ris di Siena sulla morte del manager

Oggi, l’audizione dell’ufficiale dei carabinieri in pensione che entrò nella stanza di Rossi dopo la sua morte e la ricostruzione della caduta dalla finestra

È cominciata oggi la maxi perizia dei carabinieri del Ris a Rocca Salimbeni, sede del Monte Paschi di Siena. Proprio lì dove il 6 marzo 2013 è stato trovato il corpo di David Rossi, ex capo delle comunicazioni della banca, precipitato dalla finestra del suo ufficio. La perizia è stata disposta dalla Commissione parlamentare, i cui membri sono arrivati sul luogo degli accertamenti a bordo di due minivan, per seguire le operazioni. I lavori della mattinata si sono concentrati sul fancoil (il ventilconvettore per aria condizionata e riscaldamento ndr), dal quale il manager – secondo quanto emerso dalla ricostruzione – si sarebbe arrampicato per salire sulla finestra. Alle 16 si terrà l’audizione di Rosario Mortillaro, ufficiale dei carabinieri in pensione, che la sera del 6 marzo 2013 entrò nella stanza di Rossi dopo la sua morte. Dalle 17 la perizia più attesa: la simulazione della caduta del manager dalla finestra con l’ausilio di strumentazione 3d. Un accertamento che sarà poi eseguito anche sull’orologio del manager caduto con qualche minuto di ritardo rispetto al corpo sul selciato del vicolo di Monte Pio.


Leggi anche: