Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Foggia, il ragazzo che sale sull’autobus con tre candelotti di esplosivo con miccia

Arrestato da polizia e Gdf di San Giovanni Rotondo

Un giovane che ha portato su un autobus di linea tre ordigni ad alto potenziale è stato arrestato dalla Polizia e dalla Guardia di Finanza di San Giovanni Rotondo in provincia di Foggia. Il ragazzo è stato bloccato appena sceso dal bus di linea provinciale che veniva da San Severo e ha detto agli investigatori che trasportava fuochi d’artificio per conto di alcuni amici. Nella valigia era nascosta tra i vestiti una batteria di fuochi d’artificio da 200 colpi, ma il peso non convinceva gli operatori tanto che, nell’aprire la confezione, hanno trovato 3 candelotti di esplosivo artigianali, muniti di miccia a lenta combustione. I tre ordigni – ciascuno composto da oltre 400 grammi di materiale esplodente – per l’estrema pericolosità e potenzialità sono stati fatti brillare in sicurezza in una cava non lontana da San Giovanni Rotondo.


Leggi anche: