Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Liceo Montale, la preside Sabrina Quaresima non sarà punita: «Sono stata processata senza appello da un tribunale mediatico»

Finisce con una “assoluzione” l’ispezione dell’Ufficio scolastico regionale nella scuola della preside finita nella bufera per una presunta relazione con uno studente 19enne

Non ci sarà alcuna sanzione nei confronti di Sabrina Quaresima, la preside del liceo Montale di Roma travolta delle polemiche per una presunta relazione con uno studente 19enne. Lo ha comunicato l’Ufficio scolastico regionale del Lazio, alla fine dell’ispezione nello stesso liceo: «L’ispezione, ora terminata – scrive l’Urs in una nota – non ha accertato violazioni del codice disciplinare, per cui questo Ufficio non avvierà procedimenti né adotterà provvedimenti disciplinari». In un’intervista a Porta a porta su Rai1, Quaresima aveva raccontato di aver avuto un colloquio con un’ispettrice dell’Usr Lazio di circa 10 ore e mezza: «Un interrogatorio che mi ha provato molto», aveva raccontato la dirigente scolastica. Quaresima ha commentato: «È la fine di un’angoscia mai provata. Sono stata processata senza appello da un tribunale mediatico senza morale né scrupoli».


Leggi anche: