Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

No! I russi non hanno trovato «documenti segreti» dell’esercito americano a Mariupol in una base di Azov

La presunta scoperta dell’esercito russo a Mariupol riguarda dei documenti pubblici, scaricabili online o acquistabili via Amazon

Circola un video dove vengono mostrati dei documenti che l’esercito russo avrebbe trovato in un rifugio del battaglione Azov a Mariupol. Secondo gli autori, i documenti sarebbero dell’esercito americano e, secondo alcuni post social, addirittura segreti. Questo è quello che raccontano i russi, con la complicità di siti anonimi italiani come Voxnews.info, per diffondere l’idea che l’esercito ucraino segua le indicazioni degli Stati Uniti, ma il contenuto di quei documenti è molto datato ed accessibile online (persino via Amazon).

Per chi ha fretta

  • I soldati russi, i media di Mosca e gli utenti filorussi mostrano dei documenti che sarebbero stati trovati in una base del battaglione Azov a Mariupol.
  • Secondo la teoria, sarebbero americani e addirittura segreti.
  • Tutti i documenti mostrati sono accessibili al pubblico, scaricabili gratuitamente online o acquistabili via Amazon.
  • Solo uno dei documenti è in inglese, gli altri sono traduzioni in lingua russa (scaricabili in un sito russo) e uno in ucraino.

Analisi

Ecco uno dei post Facebook dove viene condiviso il video: «Questo è il video di documenti dell’esercito americano, che illustrano in ucraino l’addestramento del battaglione Azov. Tutto normale? Fate voi» scrive l’utente Siro.

Ecco un altro post, pubblicato dall’utente Fernando, che riporta il seguente testo:

Nella base del battaglione Azov vicino a Mariupol sono stati trovati documenti e manuali segreti dell’esercito americano, in particolare per le unità di intelligence. Secondo l’esercito russo, tali documenti avrebbero dovuto essere distrutti, ma i nazisti ucraini non hanno fatto in tempo.

I documenti filmati dai soldati russi non sono affatto segreti, ma vengono comunque diffusi come una scoperta importante (per chi non sa usare Google o Yandex).

Uno dei tweet che ha contribuito a diffondere i presunti sensazionali documenti ucraini.

Il documento americano acquistabile su Amazon

Il primo documento riporta il titolo «Brigata delle operazioni di intelligence» («Бригада Розвідувальні операції») e una numerazione in alto a destra FM 2-19.4. C’è anche una data, quella del 25 novembre 2008.

Questo documento è la traduzione di un manuale dell’esercito americano, acquistabile via Amazon a soli 3 euro per il formato digitale: «FM 2-19.4 Brigade Combat Team Intelligence Operations».

Il manuale gratuito scaricabile in PDF

Da Amazon passiamo a un PDF recuperabile online (non sarà il primo in questo video). In questo fotogramma leggiamo il codice FM 7-93 e il titolo «Operazioni di unità di intelligence profonda» («Операции подразделений глубинной разведки»).

Il documento è in russo ed è scaricabile dal sito Vrazvedka.ru nel formato PDF. Da data del 3 ottobre 1995 è riportata in entrambi i documenti, quello filmato e quello online.

Un altro manuale in lingua russa

Uno dei documenti riporta nella copertina la scritta FM 90-8 e «Operazioni di controguerriglia» («ПРОТИВОПАРТИЗАНСКИЕ ОПЕРАЦИИ»). Si tratta di un documento russo.

Il documento è facilmente consultabile nel sito Vrazvedka.ru ed è disponibile nel formato PDF. Coincide anche la data in basso nella copertina, quella relativa al 1986.

L’unico documento in inglese (scaricabile online)

Passiamo ora a un documento in lingua inglese, l’unico filmato nel video. Il titolo è «Sustainment», in alto a destra riporta il codice FM 4.0 e in basso la data dell’aprile 2009.

Lo troviamo scaricabile sul sito Yumpu.com con le stesse caratteristiche, tutto consultabile gratuitamente in formato PDF.

Le mappe

Nel video viene mostrato anche un manuale con delle mappe dove risulta anche un simbolo che ricorda quello delle SS naziste (Schutzstaffel). In alto, sopra la mappa, leggiamo una data: 1943.

La mappa è la seguente e la troviamo nel sito Nuui.com che riporta il contenuto di un manuale in inglese. L’immagine riguarda delle operazioni militari tra russi e tedeschi nel 1943.

Si tratta di un altro manuale intitolato Tactics con codice FM 3-90 e pubblicato nel luglio del 2021. Si trova scaridabile dal sito Bits.de nel formato PDF, dove vediamo il capitolo 10 con la mappa del 1943:

Nella pagina successiva del documento presente nel video ci sono altre due mappe:

Eccole, si trovano nella pagina successiva del PDF (pagine 283 e 284):

Conclusioni

Ciò che viene riportato nel video non risulta affatto una scoperta sensazionale. Tutti i documenti risultano reperibili online, non sono affatto segreti, stampabili in qualunque momento una volta scaricati nel formato PDF. Nel video, inoltre, c’è solo un manuale in inglese, gli altri sono in lingua russa (scaricabili da un sito russo) e uno in ucraino, tutte traduzioni di vecchi manuali americani.

Questo articolo contribuisce a un progetto di Facebook per combattere le notizie false e la disinformazione nelle sue piattaforme social. Leggi qui per maggiori informazioni sulla nostra partnership con Facebook.

Leggi anche: