Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia
MONDO KievRussiaUcrainaVideo

Ucraina, gli abitanti Demydiv hanno allagato il paese per fermare l’avanzata russa su Kiev – Il video

Il comune alle porte di Kiev è stato volutamente inondato per rallentare l’esercito di Mosca verso la capitale. I residenti: «Non rimpiangiamo di averlo fatto»

Gli abitanti della cittadina di Demydiv, a nord di Kiev, hanno allagato il loro villaggio per impedire ai carri armati russi di entrare nella capitale. Lo riporta il New York Times. Secondo quanto raccontato dal quotidiano americano, i residenti hanno volontariamente aperto una diga per creare il pantano e permettere all’esercito ucraino di avere più tempo per organizzare la difesa. Ora gli abitanti si trovano a fare i conti con i danni causati dall’alluvione. Una di loro, una pensionata che per usare questa tattica ha perso la sua casa, ha detto: «Tutti capiscono e nessuno se ne pente nemmeno per un attimo. Abbiamo salvato Kiev!». Secondo le testimonianze raccolte dai reporter, quella che potrebbe essere «l’ennesima disgrazia» è vista come «una vittoria tattica di cui gli ucraini non potrebbero essere più contenti».


Leggi anche: