Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Padova, una neonata positiva alla cocaina. Il ricovero con traumi sul corpo: l’ipotesi di maltrattamenti

Quando la piccola è arrivata al pronto soccorso di Chioggia per emorragia cerebrale aveva malesseri e vomito. Sul suo corpicino erano stati già notati alcuni traumi

È risultata positiva alla cocaina una neonata di sei mesi, dallo scorso 9 maggio ricoverata per emorragia cerebrale all’ospedale di Padova. Quando la piccola era stata portata d’urgenza due giorni prima al pronto soccorso di Chioggia, riportano i giornali locali, sul suo corpo erano stati notati alcuni traumi. La bambina era in preda a malesseri e vomito. Sul caso indaga la procura di Venezia, che ha aperto un’inchiesta senza ipotesi di reato e indagati. I genitori della piccola sarebbero stati sentiti dai carabinieri, che non escluderebbero l’ipotesi di maltrattamenti sulla neonata. La procura punta quindi a chiarire se la bambina sia stata vittima della sindrome del «baby shake», procurata dopo uno scuotimento violento e continuo. Stando agli esami dell’ospedale di Padova, la piccola avrebbe assorbito la cocaina per vicinanza, ma non l’avrebbe ingerita. Negli ultimi giorni le sue condizioni sarebbe gradualmente migliorate.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: