Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Imperia, arrestati il sindaco di Aurigo e un imprenditore: beccati con la mazzetta in mano

Accusati di corruzione il sindaco Luigino Dellerba, anche consigliere provinciale, e l’imprenditore Vincenzo Speranza. I carabinieri hanno scoperto i due mentre si passavano una busta con 2mila euro.

Luigino Dellerba, sindaco di Aurigo, in provincia di Imperia, è stato arrestato mentre incassava una mazzetta da un imprenditore edile locale, Vincenzo Speranza. Grazie a un blitz scattato nella prima mattinata di oggi, 30 maggio, i carabinieri del comando provinciale di Imperia li hanno scoperti proprio mentre l’imprenditore stava consegnando al sindaco una busta con 2 mila euro in contanti. Secondo gli inquirenti sarebbe stato il prezzo pagato dall’imprenditore per agevolare la sua impresa nell’assegnazione diretta di alcuni lavori del Comune, permessi quando si tratta di interventi per un importo «sottosoglia», cioè non superiore a 100 mila euro. Sono in corso ora perquisizioni nelle case dei due arrestati, accusati di corruzione, e negli uffici comunali. Dellerba è attualmente anche consigliere provinciale dell’area di centrodestra ed è stato vicepresidente della provincia di Imperia.


Immagine di copertina: il sindaco di Aurigo Luigino Dellerba


Leggi anche: