Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Rimini, un incendio distrugge la reception di una piscina. Il gestore: «Gesto omofobo, ho esposto le bandiere del Pride»

Gli inquirenti propendono per il gesto doloso: sono state rinvenute alcune taniche di benzina

Un incendio scoppiato la scorsa notte a Misano Adriatico nel Riminese ha distrutto la reception della piscina olimpionica Blu Paradise di Portoverde. I danni alla struttura sono stati ingenti nonostante l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno limitato che il rogo si propagasse. Chi indaga pensa che il gesto sia doloso: sono state rinvenute alcune taniche di benzina. «Da anni subiamo continue minacce e danneggiamenti per il semplice motivo che io sono gay», dice all’agenzia di stampa Agi e al Resto del Carlino Davide Piccioni, gestore della struttura. «Hanno tirato una bomba di benzina contro l’ingresso della piscina rendendolo inutilizzabile. Per la settimana del Pride sono state issate delle bandiere arcobaleno e a qualcuno hanno dato fastidio. Da anni facciamo presente questa cosa ma a nessuno è mai fregato niente di intervenire».


Foto copertina da: NewsRimini


Leggi anche: