Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Ripartono i treni dell’Alta velocità sulla Roma-Firenze, ancora fermi i regionali per l’incendio vicino ai binari

Il rogo di sterpaglie e bosco è divampato ad Allerona scalo, nell’orvietano, provocando disagi su tutta la linea tirrenica

È ripresa alle 19 la circolazione ferroviaria sulla linea Alta velocità Firenze-Roma, dopo lo stop obbligato da un vasto incendio in prossimità dei binari, scoppiato fra Chiusi e Orvieto poco prima delle 17. Per il momento resta però chiusa la linea convenzionale. Il rogo, che ha interessato sterpaglie e bosco ad Allerona scalo, nell’orvietano, ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco, una squadra Aib regionale da Spoleto e un’altra da Terni, anche con mezzi aerei. L’interruzione della linea, che ha coinvolto i treni AV sulla direttrice Torino-Salerno, per Venezia e Verona, ha causato diversi ritardi e cancellazioni anche per i treni regionali sulla Roma-Firenze tradizionale. «Rfi e le imprese di trasporto coinvolte si sono attivate sul fronte dell’informazione e dell’assistenza ai viaggiatori e nella riprogrammazione dell’offerta ferroviaria», hanno subito comunicato le Ferrovie.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: