Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Bari, rimosso tumore al cervello a un 12 enne: 5 ore di operazione senza anestesia totale

È la prima volta che viene eseguito un intervento di questo tipo a un paziente così piccolo d’età

Un delicato intervento al Policlinico di Bari ha portato alla rimozione di un tumore al cervello di un bambino di 12 anni. Dalla grandezza di una pallina di ping pong, che colpiva le aree che interessano il linguaggio, il tumore è stato tolto mentre il ragazzo era cosciente. Il piccolo, raccontano i medici, ha risposto con precisione alle domande della neuropsicologa mentre veniva operato dai neurochirurghi. Per l’operazione è stata effettuata solo anestesia locale. È la prima volta che viene eseguita un’operazione di awake surgery su un paziente così piccolo d’età. La decisione era stata presa in precedenza dall’équipe di Neuro-Oncologia Pediatrica, coordinata dalla dottoressa Teresa Perillo, con il consenso della famiglia. L’intervento – eseguito da Francesco Signorelli, direttore dell’unità operativa di Neurochirurgia universitaria, – è durato 5 ore ed è andato a buon fine, senza alcun sviluppo di deficit nel minore.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: