Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Tragedia in Veneto, padre fa retromarcia e uccide la figlia di due anni

I soccorsi hanno cercato di rianimare la piccola in tutti i modi, ma non c’è stato nulla da fare

Una bambina di un anno e otto mesi è stata investita e uccisa dal padre mentre faceva retromarcia in auto. La tragedia è avvenuta a Tombelle, frazione di Vigonovo, un piccolo comune del Veneziano. Come riporta il Gazzettino, i fatti risalgono alle 11:20 di oggi, 15 agosto. Secondo le prime informazioni trapelate alla stampa, l’uomo stava facendo manovra nel cortile di casa, quando ha investito la figlia che si trovava a pochi passi. Sarebbero stati allertati subito i soccorsi, che hanno tentato in tutti i modi di rianimare la bambina. Sul posto è stato chiamato anche anche un elicottero, ma per la piccola non c’è stato nulla da fare. Una volta accertato il decesso, sono arrivati sul luogo i carabinieri di Vigonovo e quelli di Chioggia, che si stanno occupando di effettuare i rilievi necessari.


Immagine in copertina di repertorio


Continua a leggere su Open

Leggi anche: