Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Pordenone, perde il controllo dell’auto e uccide un 15enne: arrestata una militare Usa di 20 anni

La giovane, incensurata, sarà posta ai domiciliari. Atteso l’esito dell’alcol test

È una militare statunitense di 20 anni, in servizio alla Base Usaf di Aviano (Friuli-Venezia Giulia), la donna arrestata dalla procura di Pordenone per l’omicidio stradale del quindicenne Giovanni Zanier, a Porcia (Pordenone), la notte scorsa. In base ai primi accertamenti dei Carabinieri della compagnia locale, l’incidente sarebbe avvenuto pochi minuti dopo le 2.30: la giovane ha perso il controllo dell’auto nel fare una rotatoria e ha travolto il ragazzo che, probabilmente di ritorno a casa, stava conducendo a mano la propria bicicletta lungo la pista ciclabile mentre chiacchierava con alcuni amici. Nell’impatto, avvenuto da dietro, il quindicenne è stato sbalzato a una decina di metri di distanza. Quando i soccorsi sono arrivati sul posto, era ancora vivo: è poi deceduto nel tragitto verso il Pronto soccorso dell’ospedale di Pordenone. La misura cautelare nei confronti della donna è stata decisa in base alla gravità delle conseguenze dell’incidente e non per altre motivazioni: la giovane, infatti, si è subito fermata per soccorrere il ragazzo. Poi, sotto choc, è stata trasportata in ospedale, dove è stata sottoposta all’alcol test di cui ancora si attendono i risultati. Essendo incensurata, sarà posta agli arresti domiciliari.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: