Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

È morta Irene Papas, addio all’attrice greca: fu Penelope nell’Odissea sulla tv italiana

Protagonista di oltre 70 film, ha recitato anche nello sceneggiato italiano “L’Odissea”, in cui interpretò Penelope. Aveva 96 anni

Oltre 70 film e una carriera durata decenni. È morta a 96 anni Irene Papas, leggendaria attrice greca simbolo di bellezza e rappresentante della cultura mediterranea all’estero. A darne l’annuncio è stato il Ministero della Cultura di Atene, che sottolinea come l’attrice abbia lasciato dietro di sé un’importante «eredità culturale». Tanti film in cui Papas ha vestito i panni della protagonista, tra cui L’Odissea, il famoso sceneggiato tv italiano con Bekim Fahmiu e il mitico Zorba il greco.


Una vita dedicata al cinema

Nei suoi circa 50 anni di carriera, Papas – pseudonimo di Irene Lelekou – lavora con alcuni dei più grandi registi del Novecento. A partire dagli anni Cinquanta, l’attrice passa sempre più tempo in Italia, criticando a suon di film l’odiato regime dei colonnelli in Grecia. In quel periodo, Papas lavora al fianco di Elio Petri (A ciascuno il suo, 1967), Steno e Mario Monicelli (Le infedeli, 1953) e Alberto Lattuada (Le farò da padre, 1974). Dopo il successo del grande schermo, poi, Papas debutta anche a teatro – con Maurizio Scaparro – e in televisione, dove veste i panni di Penelope nello sceneggiato L’Odissea. Tra le sue ultime apparizioni si ricorda Il mandolino del capitano Corelli, film del 2001 in cui Papas ha recitato al fianco di Nicholas Cage. Katharine Hepburn, che recitò con l’attrice greca ne Le troiane, arrivò a definire Papas «una delle migliori attrici nella storia del cinema».


Continua a leggere su Open

Leggi anche: