Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Spread Btp-Bund supera ancora i 250 punti: è l’aumento maggiore dal 2013

L’instabilità italiana e l’annuncio della premier inglese Liz Truss dei tagli fiscali pesano sul clima già pesante dei mercati europei

Lo spread Btp-Bund torna ad allargarsi, toccando quota 258 punti base prima di rallentare a 254, ai massimi dalla primavera del 2020. Il rendimento sul decennale italiano ha superato stamattina, 28 settembre, il 4,90%, scendendo leggermente al 4,85% e registrando l’aumento maggiore dal 2013. Spread a 182 punti base sulla scadenza a cinque anni e a 136 punti base sulla scadenza a due anni. L’instabilità italiana e l’annuncio della premier inglese Liz Truss dei tagli fiscali pesano sul clima già pesante dei mercati europei, che scontano le tensioni inflazionistiche e le conseguenze sui tassi d’interesse in salita. Borse in calo in tutta Europa.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: