Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Matera, uccide un barista a coltellate per un bicchiere d’acqua negato: arrestato un 20enne

Il ragazzo si sarebbe costituito poco dopo l’omicidio, quando si è presentato alla caserma dei carabinieri del piccolo comune nel Materano con un avvocato

Ha ucciso il barista perché gli aveva rifiutato un bicchiere d’acqua il 20enne fermato a Grassano, nel Materano, accusato dell’omicidio del 35enne Mario Marchetta. Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, nella tarda serata di ieri 2 ottobre, il ventenne sarebbe entrato nel bar Kilò, nel centro del comune di 5mila abitanti, per chiedere da bere. Dopo il rifiuto, verso la mezzanotte, il ragazzo sarebbe tornato per colpire il barista con un coltello da cucina. Marchetta è stato soccorso dagli operatori del 118, ma è morto poco dopo all’ospedale della vicina Tricarico. Il 20enne si sarebbe poi costituito poco dopo nella caserma dei carabinieri, accompagnato da un avvocato.


Continua a leggere su Open


Leggi anche: