Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Francia, l’Eliseo boccia la proposta di Putin su un hub del gas in Turchia: «Gli europei vogliono indipendenza da Mosca»

Poche ore fa l’intesa tra il presidente russo ed Erdogan, ma Parigi dissente: «Creare nuove infrastrutture per l’importazione di gas russo non ha senso»

«La Francia non vede alcun senso nel creare nuove strutture per importare il gas russo in Europa». Così l’Eliseo sulla proposta del presidente russo Vladimir Putin di un hub per il gas da realizzare in Turchia. Poche ore fa il capo del Cremlino aveva annunciato l’intesa definitiva con il presidente turco Recep Tayyp Erdogan proprio sull’idea del più grande centro per il gas d’Europa su territorio turco. «I prezzi del gas di un hub in Turchia potrebbero essere determinati senza influenze politiche», aveva detto Putin, esprimendo apprezzamento per l’affidabilità dimostrata da Ankara. «La fornitura energetica russa alla Turchia è in linea con le richieste e potrebbe essere aumentata». Ma a intervenire in un nota ora è il governo di Parigi: «L’hub del gas in Turchia proposto dal presidente russo Vladimir Putin per esportare gas in Europa non ha senso poiché gli europei vogliono ridurre la loro dipendenza dagli idrocarburi dalla Russia». E ancora: «Non ha senso quindi per noi creare nuove infrastrutture che ci consentano di importare più gas russo».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: