Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Il discorso di Gentiloni per annunciare il nuovo piano Ue: «Sostenere la crescita e ridurre il debito siano imperativi complementari» – Il video

Il messaggio ai governi del Commissario Ue alla presentazione della nuova proposta di governance economica

«La proposta sul nuovo quadro di governance e del patto di stabilità è atteso da anni, ma credo che le proposte sull’orientamento della Commissione Ue rappresentino un buon pacchetto di partenza». Lo ha detto il Commissario Ue all’Economia Paolo Gentiloni presentando oggi 9 novembre la nuova proposta di governance economica predisposta dall’esecutivo Ue. «Le proposte che presentiamo oggi mirano a conciliare tre imperativi, che sono complementari e non contraddittori – ha spiegato Gentiloni – In primo luogo, vogliamo sostenere la crescita e migliorare la sostenibilità del debito. In secondo luogo, vogliamo rafforzare la titolarità nazionale delle decisioni economiche con la creazione di un nuovo quadro comune. In terzo luogo, vogliamo semplificare le nostre regole preservandone l’intelligenza e garantendo l’intellegibilità».


Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev


Continua a leggere su Open

Leggi anche: