Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La storia del prete sorpreso a spiare le pallavoliste negli spogliatoi a Caltanissetta

La reazione della presidente dell’Albaverde: «Disgustoso»

Un parroco di Caltanissetta è stato sorpreso mentre spiava alcune pallavoliste che si stavano cambiando negli spogliatoi del Palazzetto dello Sport di Pian del Lago. Il prete è stato beccato da una pattuglia della polizia che era stata avvisata da un passante. Alla richiesta di chiarimenti il religioso ha sostenuto di aver avuto «un momento di debolezza». La questura di Caltanissetta ha trasmesso un’informativa alla Procura senza ipotizzare reati. La presidente della squadra di pallavolo Albaverde Oriana Mannella si è detta disgustata dalla vicenda: «Condanniamo qualsiasi forma di violenza a tutti i livelli. Non potendo averle ancora incontrate personalmente in quanto fuori Sicilia per motivi lavorativi, mi sento in dovere di manifestare la mia vicinanza alle mie giocatrici. Soprattutto le minorenni in quanto, come donna, mi immedesimo in quello che stanno provando, anche perché qualcuna di loro si è posta la domanda circa la possibilità che da tempo potevano essere osservate. Come società – conclude Mannella, che è anche consigliera comunale – stiamo seguendo con attenzione la vicenda cercando di evitare facili strumentalizzazioni ma al contempo per capire se e come dovremo intervenire nel caso in cui la vicenda dovesse avere risvolti di tipo giudiziario».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: