Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Roma, il prof accusato di antisemitismo: «Voi nasoni? Vi devono cremare»

Il docente avrebbe approcciato anche alcune studentesse. L’indagine della scuola

Un professore del liceo artistico Enzo Rossi di Roma è accusato dai suoi allievi di antisemitismo. Secondo il racconto del Collettivo Osa all’edizione romana di Repubblica il docente avrebbe detto «voi nasoni dovreste essere cremati» a studenti di religione ebraica. Non solo: ad alcune studentesse che si piegavano per prendere a terra penne o cartacce lo stesso docente avrebbe detto «così mi provochi». Le testimonianze dovrebbero permettere la partenza di un’indagine di approfondimento da parte della scuola. Il dirigente scolastico Danilo Vicca avrà il compito di ricostruire cosa è successo e di scoprire se quelle parole sono state davvero pronunciate. Alcuni dei testimoni sostengono di aver già denunciato le molestie verbali alla dirigenza della scuola e all’Ufficio Scolastico Regionale. Ma «senza alcun risultato».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: