Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Qatar 2022, il capo ufficio stampa della Fifa fa coming out: «Sono qui e sono gay» – Il video

Bryan Swanson ha preso le difese del presidente dell’organizzazione, vittima a suo parere di critiche provenienti in particolare dalla comunità LGBTQ+

Dopo le parole del presidente della Fifa Gianni Infantino che ha dichiarato di sentirsi «arabo», «gay» e «lavoratore migrante», il responsabile delle relazioni con i media per la stessa organizzazione ha deciso di fare coming out dichiarando apertamente il suo orientamento sessuale nella stessa conferenza stampa inaugurale della Coppa del Mondo 2022. «Sono qui in Qatar e sono gay», ha detto Bryan Swanson alla vigilia del fischio di inizio del Mondiale di calcio ospitato dal piccolo emirato dove l’omosessualità è considerata un crimine e «un danno mentale», come ha sottolineato nei giorni scorsi l’ambasciatore dell’evento ed ex calciatore professionista Khalid Salman all’emittente televisiva tedesca Zdf . Swanson, ex reporter di Sky Sport, ha preso la parola per prendere le difese di Infantino, vittima a suo parere «di critiche provenienti in particolare dalla comunità LGBTQ+». «Vorrei dire qualcosa approfittando di questa occasione – ha detto il responsabile delle relazioni con i media dal 2021 -. Sono qui in Qatar in una posizione privilegiata, di fronte a tutto il mondo, come uomo gay», ha ribadito aggiungendo inoltre di credere alle rassicurazioni di Doha secondo cui tutti i tifosi saranno i benvenuti a prescindere dal proprio orientamento sessuale. Dopo aver riflettuto se condividere o meno il proprio orientamento sessuale in quella circostanza, Swanson ha sottolineato come la Fifa sia un’organizzazione inclusiva. «Ci prendiamo cura di tutti. Ho diversi colleghi gay. Sono pienamente consapevole del dibattito e rispetto pienamente il diritto degli altri a pensarla diversamente. Capisco. Ma so anche per cosa stiamo combattendo», ha concluso.


Foto copertina: ANSA NOUSHAD THEKKAYIL | Il presidente della FIFA Gianni Infantino e il responsabile delle relazioni con i media Bryan Swanson durante la conferenza stampa inaugurale della Coppa del Mondo 2022


Continua a leggere su Open

Leggi anche: