Zelensky è la «persona dell’anno» anche per il Time. L’omaggio di «Eroi del 2022» alle donne iraniane

Solo due giorni prima, il Financial Times aveva insignito il presidente ucraino dello stesso riconoscimento

Il prestigioso titolo di «Persona dell’anno 2022» conferito dalla rivista Time è andato al presidente ucraino Volodymyr Zelensky. La scelta, che include assieme al leader di Kiev «lo spirito dell’Ucraina», è stata definita dai vertici della rivista «la più chiara a memoria d’uomo». Solo due giorni prima, il Financial Times aveva insignito il presidente dello stesso onore. «Sia che le vostre reazioni alla battaglia per l’Ucraina siano di speranza o di terrore, Zelensky ha galvanizzato il mondo in modo che non vedevamo da decenni», si legge nella motivazione del Time. E ancora: «La decisione di non lasciare Kiev mentre cominciavano a cadere le bombe russe è stata epocale». E la figura del presidente «onnipresente», «dal suo primo post di 40 secondi su Instagram il 25 gennaio in cui ha mostrato che il governo e la società civile ucraina erano intatti, ai quasi quotidiani discorsi a Westminster, la Banca Mondiale e ai Grammy». Quella che viene definita una vera e propria «offensiva mediatica» che è riuscita a spostare «l’equilibrio geopolitico innescando un’ondata di azione che ha spazzato il globo». La rivista ha inoltre conferito il riconoscimento di «Eroi dell’anno» alle donne dell’Iran, dove proseguono le manifestazioni dopo l’uccisione di Mahsa Amini, uccisa dalla polizia morale per non aver indossato il velo islamico nella maniera considerata corretta.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Володимир Зеленський (@zelenskiy_official)


Continua a leggere su Open

Leggi anche: