Napoli, cerca di entrare in ospedale senza autorizzazione e aggredisce tre guardie giurate con l’acido muriatico

A denunciare l’accaduto Giuseppe Alviti, presidente dell’associazione nazionale guardie giurate

Tre guardie giurate sono state aggredite con dell’acido muriatico all’ospedale Loreto Mare di Napoli. Secondo quanto emerge dal racconto di Giuseppe Alviti, presidente dell’associazione nazionale guardie giurate, i vigilantes sono stati colpiti perché avrebbero negato l’accesso a determinati reparti a persone senza autorizzazione. L’autore del gesto sarebbe un uomo extracomunitario senza fissa dimora, riferisce il Corriere. «Una guardia è stata ferita alla mano e all’avambraccio destro e trasferita all’ospedale Pellegrini mentre le altre due – spiega Alviti – bloccavano l’energumeno fino all’arrivo della Polizia di Stato che lo traeva in arresto». Il presidente sottolinea che la vicenda è di «una gravità assoluta e allarmante». Ed evidenzia come lavorare in ospedale sia «una vera trincea, tanto che ieri a Pozzuoli un’altra guardia giurata è stata aggredita brutalmente». «Per tale motivo – conclude il leader dell’associazione – bisogna militarizzare gli ospedali nella consapevolezza di donare sicurezza a tutti e non piangere morti bianche».


Continua a leggere su Open


Leggi anche: