Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

La bufala degli elicotteri di Macron che lanciano lacrimogeni ai Gilet gialli

Dal 13 gennaio circola un video in cui una donna accusa l’elicottero della polizia di aver lanciato lacrimogeni contro i manifestanti. Non è andata così

A partire dal 13 gennaio 2019 un video è stato condiviso in diversi paesi europei come prova dell’utilizzo degli elicotteri per lanciare i lacrimogeni contro i gilet gialli a Place du capitole, a Tolosa. Tra i primi a diffonderlo un account Twitter francese chiamato “Le Général” (@leGneral2) per poi essere rilanciato dal polacco BasedPoland (@BasedPoland) diventando popolare anche in Italia.

La condivisione italiana è passata attraverso i tweet degli account “Alessandro 7” (@AlessandroCere7) e Claudio Perconte (@ClaudioPerconte) dove vengono chiamate in causa l’Unione europea e criticando chiunque si dichiari a favore dei diritti umani.

La bufala degli elicotteri di Macron che lanciano lacrimogeni ai Gilet gialli foto 5

Nel video si sente una voce femminile che avvisa i manifestanti della presenza dell’elicottero e che questo avrebbe lanciato i lacrimogeni caduti poco distante da lei. Si possono osservare con attenzione le scie lasciate dalle granate, ma queste non coincidono con una probabile traiettoria se lanciate dal velivolo.

La bufala degli elicotteri di Macron che lanciano lacrimogeni ai Gilet gialli foto 3

A lanciare le granate sono stati i poliziotti presenti nel lato opposto della piazza, a circa 90 metri di distanza dalla telecamera che riprendeva l’elicottero.

La bufala degli elicotteri di Macron che lanciano lacrimogeni ai Gilet gialli foto 1

Li possiamo notare dal video del giornalista di Tolosa, Fabrice Valery, in due fotogrammi:

La bufala degli elicotteri di Macron che lanciano lacrimogeni ai Gilet gialli foto 6

Non vi è dubbio che l’elicottero, che non si trovava propriamente al di sopra della piazza, fosse della polizia francese. In un altro video pubblicato su Youtube è possibile osservare il dettaglio che permette di riconoscerlo.

La bufala degli elicotteri di Macron che lanciano lacrimogeni ai Gilet gialli foto 2

L'elicottero si trovava nella zona solo a scopo di osservazione e per guidare gli uomini a terra, come spiegato dall'account Twitter della polizia nazionale francese:

La bufala degli elicotteri di Macron che lanciano lacrimogeni ai Gilet gialli foto 4

[#12Janvier] Attention aux #FakeNews.
Des vidéos montreraient la police tirant des grenades lacrymogènes depuis un hélicoptère à #Toulouse.
❌ Faux. Comme dans toute manifestation, les hélicoptères servent à identifier les casseurs et à guider les forces de l’ordre au sol.

Le reazioni di coloro che hanno creduto alla teoria dell'elicottero lanciagranate non sono state tutte "lievi". Un account Twitter, siccome "nessun giornale ne parla", ha scritto dei tweet diffamatori diretti a diverse testate italiane come Repubblica, Il Sole, La Stampa, L'Espresso e Corriere:

La bufala degli elicotteri di Macron che lanciano lacrimogeni ai Gilet gialli foto 7

Giornalacci globalisti del cazzo fate vedere gli scempi di Macron! Nella prigione UE in disfacimento Macron bombarda il popolo francese con gli elicotteri.
Qualcuno ha letto la notizia su qualche giornale o la ha vista ai TG?

Sarebbe bastato cercare tra le foto su Getty Images per trovare quella del fotografo Alain Pitton dove immortala i poliziotti con il lanciagranate di fronte al palazzo presente nel video.

La bufala degli elicotteri di Macron che lanciano lacrimogeni ai Gilet gialli foto 8

 La foto su Getty Images