Popeye compie 90 anni: ecco 5 cose che non sapete su di lui

Popeye è diventato un simbolo positivo della buona alimentazione. Rappresenta un ideale di mascolinità ancora attuale?

Il 17 gennaio 1929 nasceva Popeye, detto Braccio di Ferro, nato dalla fantasia di Elzie Crisler Segar, un fumettista americano figlio di un operaio dell’Illinois. Durante la Grande Depressione veniva usato per esortare la popolazione alla resilienza, mentre durante la Seconda Guerra Mondiale il fumetto è stato usato dalla propaganda per dare manforte alle truppe. Un fenomeno culturale e globale basato su un’immagine maschile – rissosa e violenta ma al tempo stesso eroica e romantica – che oggi fa “a botte” con i tempi.


https://twitter.com/statuses/1085552695048466432

Il nome

“Pop eye” in inglese vuol dire “occhio sporgente”, un’espressione che è antecedente all’invenzione del fumetto. Il nome allude al fatto che Braccio di Ferro appare sempre con un occhio chiuso e uno aperto.

Il personaggio

Braccio di Ferro è ispirato a una persona realmente esistita. Si trattava di un marinaio nato nella città di Segar, un certo Frank ‘Rocky’ Figal, che somigliava al cartone animato, sia per il fisico muscoloso e l’espressione malandrina, che per l’abitudine di fumare la pipa e fare scazzottate.

Olivia

Braccio di Ferro si batte per conquistare la sua amata, Olive Oyl, e per proteggerla dagli stratagemmi del suo rivale Bluto. Anche in questo caso i nomi sono importanti. Olive Oyl, tradotto in olio di oliva, rappresenta il condimento perfetto per gli spinaci di Popeye. Il nome di suo fratello, Castor Oyl, è un gioco di parole sull’olio di ricino che all’epoca veniva prescritto regolarmente ai bambini per i suoi presunti effetti benefici.

Gli spinaci

Inizialmente Popeye trae la sua grande forza accarezzando la testa di una gallina. Nel 1932 passa agli spinaci, acquisendo anche poteri musicali (come pianista e ballerino). Il cambio non ha fatto soltanto la fortuna del cartone animato, ma anche del marchio di spinaci Pop Eye Spinach che rimane tra i brand di spinaci più venduti negli Stati Uniti.

La nuova serie

A dicembre 2018 è uscita una nuova serie su YouTube. Lo scopo? Oltre quello di celebrare il compleanno di Braccio di Ferro è quello di creare una nuova versione che possa piacere ai millenials: più giovane ma anche dotato di una coscienza ambientalista. Nelle sue nuove vesti Braccio di Ferro raccoglie l’acqua piovana e cresce nell’orticello i suoi spinaci.