Lannutti (M5s) cita i «Protocolli di Sion» in un post, poi si scusa. Ma è polemica

In un tweet il senatore del M5S cita il piano di controllo globale del falso documento antisemita dei primi del Novecento e scrive, a proposito della famiglia Rothschild, «la dinastia che ancora oggi controlla il Sistema Bancario Internazionale». In serata Di Maio prende le distanze, Lannutti si scusa

Elio Lannutti, senatore del Movimento 5 Stelle, in un tweet ha riesumato uno dei grandi classici dell'antisemitismo novecentesco: il «Protocollo dei Savi di Sion». In un tweet, condividendo un post dal titolo Le tredici famiglie che comandano il mondo, cita il piano di controllo globale del falso documento antisemita dei primi del Novecento e scrive, a proposito della famiglia Rothschild, «la dinastia che ancora oggi controlla il Sistema Bancario Internazionale»


https://twitter.com/statuses/1087018609644171264