«The Amazon Race», il videogioco che simula una giornata di lavoro nei magazzini di Jeff Bezos

di Henry Albert

Sviluppato in parallelo a un reportage giornalistico, questa esperienza interattiva consente di vivere l’esperienza di un dipendente dentro uno dei centri di logistica dell’azienda guidata dall’uomo più ricco del mondo

Chi vuole lavorare in un magazzino di Amazon? Il colosso digitale impiega centinaia di migliaia di persone in tutto il mondo. Un videogioco reportage dell’ABC, emittente australiana, permette di vivere l’esperienza sulla propria pelle. Si intitola The Amazon Raceed è possibile giocarci gratuitamente seguendo questo link.

Il gioco riproduce i ritmi di lavoro all’interno dei magazzini di smistamento, distopicamente battezzati fulfillment centers (centri di appagamento): giornalisti e programmatori hanno ricostruito in maniera interattiva testimonianze e denunce di ex-impiegati.

«The Amazon Race», il videogioco che simula una giornata di lavoro nei magazzini di Jeff Bezos foto 1

Pforzheim, 2015. Un dipendente tedesco di Amazon in mezzo a migliaia di pacchi da consegnare

La mole di consegne di Amazon e la velocità con le quali le effettua richiedono costi altissimi a livello umano. I movimenti degli impiegati sono tracciati minuto per minuto da un sistema satellitare, un sistema che spinge i dipendenti a evitare qualsiasi tipo di interruzione non prevista. I lavoratori sono rimproverati e minacciati con il licenziamento se rallentano anche minimamente lo smistamento dei pacchi, condizioni che portano molti magazzinieri a non bere durante l’orario di lavoro per evitare di perdere tempo prezioso in bagno.

All’interno dei fulfillment center australiani fa molto caldo. Sono state registrate temperature di 38 gradi, che rendono svenimenti e collassi all’ordine del giorno. I più anziani sanno che è meglio non aiutare i colleghi in difficoltà, si rischia di perdere altro tempo. Bisogna muoversi al “passo Amazon”, una camminata veloce che non è una corsa soltanto perché questa è proibita da una normativa di sicurezza.

«The Amazon Race», il videogioco che simula una giornata di lavoro nei magazzini di Jeff Bezos foto 2

ANSA |Graben, 2014. Sciopero di lavoratori Amazon in Germania. il secondo mercato della compagnia dopo gli Usa

Amazon sta tentando di automatizzare l’intero processo ma la comparsa dei robot non ha affatto semplificato la vita ai moltissimi umani presenti nei centri di logistica. Errori, malfunzionamenti e fatalità hanno dato vita a una lunga serie di incidenti che vengono gestiti da team medici interni.