Caio Giulio Cesare Mussolini candidato alle europee con Fratelli d’Italia: «Non sono fascista»

«Un professionista, un militare e un patriota»: così Giorgia Meloni dà il benvenuto a Caio Giulio Cesare nelle liste del suo partito

Il video inizia così: «Sono fiera di annunciare la candidatura di Caio Giulio Cesare Mussolini nelle liste di Fratelli d'Italia per le elezioni europee». Sullo sfondo, un luogo evocativo: le scalinate del Colosseo quadrato di Roma (il Palazzo della Civilità italiana), progettato negli anni Trenta del Novecento, come elemento architettonico simbolo del quartiere Eur, anch'esso profondamente legato al periodo fascista. Caio Giulio Cesare Mussolini è un altro nipote del Duce, e il terzo discendente che intraprende la via della politica, dopo le cugine Alessandra e Rachele.

https://twitter.com/statuses/1114833694081126401

La candidatura era già stata anticipata qualche giorno fa. Oggi Meloni ha fatto le presentazioni ufficiali. Prima di "scendere" in politica, Mussolini è stato dirigente di Finmeccanica e ufficiale della Marina. «Un professionista, un militare e un patriota». Insomma, il candidato perfetto secondo i parametri di Giorgia Meloni e del suo partito di destra. «Fratelli d'Italia è un partito patriottico come lo sono io», dice Mussolini nel video. Nei giorni scorsi, il neocandidato alle europee aveva rassicurato di non essere fascista nonostante il nome ingombrante. Nel video di oggi 7 aprile specifica i suoi intenti: «Mi candido al sud perché l'italia riparta dal sud. Non esiste una questione meridionale esiste una questione nazionale».

https://twitter.com/statuses/1114559937206734854

 

Leggi anche