L’ultimo punto, l’ovazione e il bacio alla terra rossa: il momento della vittoria di Fognini – Il video

Il tennista azzurro ha vinto il Masters 1000 di Montecarlo. L’ultima vittoria di un italiano risale al 1968

Servizio, la pallina supera la rete,Dusan Lajovic risponde e la manda in tribuna. Il pubblico comincia a rumoreggiare: l’esultanza è un crescendo quasi incredulo che si conclude con un lungo applauso.

A 32 anni, Fabio Fognini ha vinto il suo primo Masters 1000 sulla terra rossa di Montecarlo. Si tratta di uno dei più importanti tornei tennistici,dopo quelli dello Slam. A fine partita, quella terra l’ha baciata, consapevole di essere entrati nella storia.

L’ultima vittoria italiana nel torneo risale al 1968 conNicola Pietrangeli. 42 anni più tardi, dopoaver battuto Nadal in semifinale, Fognini ha superato Lajovicin due set:6-3 6-4.

Una vittoria contro gli infortuni e contro il suo carattere:«​Ringrazio il mio team, la famiglia, Flavia (Pennetta. ndr), che mi sopporta e supporta. Ringrazio Alma e i fisioterapisti. E… non so più che dire! Anzi, ho una dedica speciale per mia madre che farà il compleanno tra poco».

Leggi anche: