E quando «Despacito» sembrava dimenticata, arriva il nuovo singolo di Luis Fonsi: «Date La Vuelta»

Dopo il singolo che ha superato per la prima volta i 6,1 miliardi di visualizzazione, il cantane portoricano prova ancora a tornare nell’olimpo della v

Nel 2014 Gangam Style di Psy aveva rotto il contatore di YouTube. La canzone che ha avviato la campagna di conquista del K Pop su tutto il mondo era riuscita nell'impresa: superare per la prima volta i 2,15 miliardi di visualizzazioni. Poi è arrivato Despasito, con i suoi 6,1 miliardi di visualizzazioni.


Il suo autore è Luis Fonsi, abbreviazione del più complesso nome di battesimo: Luis Alfonso Rodriguez Lopez-Cepero. E ora ci riprova. Dopo Despasito il 23 aprile ha pubblicato su YouTube Date La Vuelta. Un altro reggaeton, con il testo tradizionalmente condito con scene di balli notturni e gorgheggiamenti dall'accento latino. La noche está tan perfecta, que bien te ves (Yatra, Yatra).

Il limite di YouTube e la soglia da superare

Al momento Date La Vuelta è arrivato a 11 milioni di visualizzazioni. Non male, ma la strada da percorrere per arrivare di nuovo al traguardo dei 6 miliardi è ancora lunga. E quella per arrivare al nuovo limite di YouTube lo è ancora di più.

Inizialmente la piattaforma di Google aveva previsto un codice che prevedeva al massimo 2,15 miliardi di visualizzazioni. Una cifra basata sui numeri interi a 32 bit. Con il record di Psy ha dovuto aggiornare il codice, alzando la soglia ai numeri interi a 64 bit. Ora la nuova soglia supera il trilione, per la precisione: 9 223 372 036 854 775 808.

Leggi anche