Luca Parmitano sarà il primo italiano comandante della Stazione Spaziale Internazionale

L’astronauta italiano torna nello spazio. L’annuncio dato dall’accont ufficiale Instagram dell’European Space Agency

Luca Parmitano, l'astronauta italiano, celebre per aver raccontato per immagini sui social la sua esperienza nello spazio, tornerà in orbita attorno alla terra. Non solo: a lui sarà affidato il comando della Stazione Spaziale Internazionale. L'annuncio arriva dall'account Instagram ufficiale dell'Agenzia Europea per lo Spazio.

Nel post si legge: «Luca Parmitano sarà lanciato su @iss in una navicella Soyuz MS-13 (59S). Condividerà questo viaggio con l'astronauta statunitense @astrodrewmorgan e il cosmonauta russo Alexander Skvortsov e il trio si unirà agli astronauti statunitensi Christina Koch e @astrohague e al cosmonauta russo Alexey Ovchinin a bordo di Expedition 60. Durante la seconda parte della sua missione, Expedition 61, Luca assumerà il ruolo di International Space Station Commander, diventando il primo italiano in assoluto a farlo».

Luca Parmitano sarà il primo italiano comandante della Stazione Spaziale Internazionale foto 1

Parmitano era già stato sulla stazione spaziale internazionale durante la missione Volare, nel 2013, quando passò 166 giorni in orbita. Quella che comincerà il 20 luglio sarà quindi la sua seconda missione, soprannominata «Beyond» che in italiano si traduce con «al di là». Il 20 luglio è una data simbolica: come riporta il sito dell'Esa, sarà anche il 50esimo anniversario dello sbarco sulla luna dell'Apollo 11, la prima nella storia dell'umanità. «Luca – scrive l'Esa – lavorerà su una serie di esperimenti e tecnologie che ci aiuteranno a fare passi avanti nello spazio».

Durante la sua missione del 2013, la Expedition 37, durata 166 giorni, 6 ore e 9 minuti, Parmitano, che rivestiva il ruolo di ingegnere di volo, ha avuto la possibilità di partecipare direttamente a due  attività extraveicolari (Esa). La prima passeggiata spaziale è avvenuta il 9 luglio del 2013 ed è durata poco più di sei ore: in quel frangente Parmitano è diventato il primo (e fino ad oggi l'unico) astronauta italiano ad aver "camminato" nello spazio. 

La seconda missione, del 16 luglio, si è però interrotta bruscamente dopo circa un'ora e mezza: l'astronauta è dovuto rientrare nella stazione poichè rischiava l'affogamento a causa di un'infiltrazione di acqua nel casco della sua tuta. Parmitano è ritornato sulla Terra nel novembre del 2013 dopo circa sei mesi in orbita attorno al pianeta. 

Sono sette gli italiani ad aver viaggiato nello spazio in poco più di un ventennio: Franco Malerba, Maurizio Chieli, Umberto Guidoni, Roberto Vittori, Luca Parmitano, Samantha Cristoforetti e Paolo Nespoli. 

In passato, altri due astronauti italiani aveva preso servizio sull'Internaton Space Station: Umberto Guidoni (nel 2001 primo europeo sulla Stazione Spaziale Internazionale) e Samantha Cristoforetti; prima donna italiana negli equipaggi dell'ASE e quella che è rimasta per più tempo in orbita: 199 giorni, 16 ore e 42 minuti. Anche Cristoforetti è diventata particolarmente nota al grande pubblico per aver diffuso sui social network immagini della Terra vista dalla prospettiva unica della stazione spaziale.

https://twitter.com/statuses/595383855772790785

Leggi anche