MONDO :

Misteriosi oggetti non identificati minacciano i caccia Usa, senatori in allarme

«Per la sicurezza, la Marina e l’USAF prendono molto sul serio queste relazioni e indagano su ogni singolo rapporto», ha dichiarato la Marina in una nota

Un gruppo di senatori statunitensi, tra cui il vicepresidente del comitato di intelligence del Senato Warner, ha ricevuto mercoledì alcune informazioni riservate su una serie di incontri con aeromobili non identificati segnalati dalla Marina degli Stati Uniti. A diffondere la notizia è stato Politico.

«Il senatore vuole delle risposte perché i piloti hanno segnalato dei pericoli che potrebbero interferire con i loro allenamenti o metterli in pericolo: non importa se siano palloni meteorologici o altro. Non possiamo chiedere ai nostri piloti di mettere a rischio le loro vite senza motivo», ha detto alla CNN Rachel Cohen, portavoce del senatore democratico Virginia Sen War Warner.

«Ho avuto una riunione molto breve», ha detto a ABC News il presidente americano Donald Trump. «Le persone dicono che stanno avvistando Ufo. Se ci credo? Non molto».

Ma ci sono state «una serie di segnalazioni di velivoli non autorizzati e/o non identificati che entrano in varie gamme controllate da militari e spazi aerei designati negli ultimi anni», ha detto la Marina in una dichiarazione.

La Marina ha detto che questo tipo di “incursioni” pone sia un rischio per la sicurezza che un rischio per la sicurezza.

«Per la sicurezza, la Marina e l’USAF prendono molto sul serio queste relazioni e indagano su ogni singolo rapporto», si legge nella dichiarazione. Ad aprile, la Marina ha introdotto linee guida per i suoi piloti per segnalare eventi inspiegabili, in modo che i militari possano tenere traccia di ciò che potrebbe accadere o meno.

Un ufficiale della Marina ha detto alla CNN al momento che la Marina non crede che gli alieni abbiano volato intorno allo spazio aereo americano.

I «little green men»

Nell’intervista rilasciata alla CNN Rachel Cohen parla di «little green men» che non vanno confusi o tradotti letteralmente con «piccoli omini verdi». Non si tratta nemmeno di alieni, ma di un gergo usato dai militari per indicare i soldati in divisa anonima.

Sullo stesso tema: