Carabiniere ucciso, nella stanza dei due indagati: ecco dove era nascosto il coltello – Video

Le immagini sono state girate dal reporter Usa Dan Noyen

Il reporter americano Dan Noyes ha mostrato su twitter alcuni particolari dell’albergo dove risiedevano Finn Elder e Gabe Natale, i due americani indagati per l’omicidio di Mario Cerciello Rega, avvenuto a Roma nella notte tra il 25 e il 26 luglio.

Noyes è entrato nella stanza 209, immediatamente sopra a quella occupata dagli indagati (la 109): ha indicato il sottotetto dove secondo la polizia i due avrebbero nascosto il coltello usato per uccidere Rega.

Le riprese sono avvenute nella mattinata di oggi, 6 agosto, giorno in cui i procuratori e il team della difesa hanno fatto una nuova ispezione all’hotel Meridien per prendere ulteriori rilevazioni dalla stanza (come impronte digitali o tracce di sangue). Noyes ha mostrato anche le immagini del garage.

Secondo quanto riportato dal reporter, l’avvocato difensore di Elder Roberto Capra non ha ritenuto utili le nuove ispezioni. Ha anche ribadito la sua versione, secondo cui il ragazzo avrebbe accoltellato il vicebrigadiere dopo che Rega aveva tentato di strangolarlo. La sua sarebbe stata, a detta dell’avvocato, «una reazione».

Leggi anche: