Balotelli, il Flamengo si tira indietro! C’è il Brescia, esordio contro la Juve di Cristiano Ronaldo

Balo, niente Brasile. Torna a casa, ma deve scontare quattro turni di squalifica

L’incontro tra il Flamengo e Raiola c’è stato, ma a Montecarlo è stato solo un summit all’insegna della cordialità nel corso del quale i brasiliani hanno, invano, provato a convincere Balotelli a fare retromarcia. Niente da fare, il suo Brescia prevale sull’offerta dei rossoneri sudamericani. Che su twitter ringraziano e salutano.

Balo firmerà un contratto annuale con opzione per altri due anni qualora dovesse arrivare a fine stagione la salvezza. Tra quota fissa e bonus (anche quelli legati a un eventuale ritorno in Nazionale) viaggerà a poco meno di tre milioni di euro netti a stagione.

Balotelli, Ansa

Per vederlo in campo in una gara ufficiale, però, bisognerà aspettare fine settembre. Quando Balo avrà scontato le quattro giornate di squalifica che gli sono state comminate a margine dell’ultima partita di Ligue 1 tra il suo O.M e il Montpellier.

Balotelli esordirà, dunque, il prossimo 25 settembre. E sarà un ritorno in A di fuoco. Al Rigamonti ci saranno la Juventus e Cristiano Ronaldo…
Non sarà una partita come le altre per Balo, oggetto di insulti razzisti da una parte dello stadio bianconero nella primavera del 2009; un episodio che determinò nel breve periodo la squalifica per un turno della Curva Sud, e poi modifiche normative alla regolamentazione del fenomeno.

Foto di copertina Ansa