Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Le foto false della missione spaziale Chandrayaan 2 pubblicate dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro

Circolano da settimane alcune foto false attribuite alla missione Chandrayaan 2. Ci casca anche Luigi Brugnano

«Grazie a chi mi ha inviato queste foto che adesso pubblico a vantaggio di tutti», così inizia un tweet del sindaco di Venezia Luigi Brugnaro pubblicato il 18 agosto 2019 mattina. Bisogna domandarsi chi le abbia inoltrate al sindaco, perché gli uniti a trarre vantaggio della loro pubblicazione sono i suoi avversari politici: le foto sono tutte false!

Il tweet del sindaco di Venezia con le 4 foto false.

Secondo Luigi Brugnano, sindaco del comune di Venezia taggato nel tweet, le foto sarebbero giunte a lui da qualcuno che sostiene provengano dalla missione spaziale indiana Chandrayaan 2, lanciata il 22 luglio 2019. A quanto pare molti ci sono cascati diverse settimane fa, infatti anche alcuni account indiani le avevano condivise il 26 luglio 2019:

Un post Facebook del 26 luglio con le foto false della missione indiana.

La prima foto

La prima foto mostra il pianeta terra circondato da delle nuvole un po’ anomale, estremamente enormi.

La prima delle quattro foto condivise dal sindaco di Venezia.

L’immagine circolava già nel 2016 e all’epoca c’era stato il bisogno di smentire la sua presunta veridicità. Venne creata da Mike Kiev e fa parte di un’animazione.

La seconda foto

La foto della luna che compare poco dietro la terra è stata persino ritagliata e ribaltata a sinistra di 90 gradi rispetto l’originale.

La seconda foto.

In realtà la troviamo disponibile sul sito di Shutterstock per intero, senza ritagli o ribaltamenti. Si tratta, inoltre, di un’illustrazione:

L’immagine originale su Shutterstock.

Da notare che l’immagine venne usata anche per un libro dal titolo «Karac: Kaldar Warriors»:

L’immagine usata per un libro.

La terza foto

Arriviamo a quella che dovrebbe risultare l’Aurora Boreale vista dallo spazio.

La terza foto.

La foto è un falso e il sito anti-bufala americano Snopes se ne era occupato in un articolo del 2018. All’epoca veniva attribuita alla Nasa, e in questo caso c’è un briciolo di verità perché in realtà è un’animazione del 2005 creata da Walt Feimer e pubblicata sul sito della Nasa a scopo didattico per spiegare come si forma l’Aurora Boreale.

L’animazione sul sito della Nasa.

La quarta foto

Un pianeta terra azzurro fotografato da molto lontano con la Luna visibile poco sotto. Suggestiva, ma falsa.

La quarta foto condivisa dal sindaco di Venezia.

Circola dal 2014, come possiamo vedere dalla pagina Facebook Best Photography:

La stessa foto pubblicata nel 2014 su Facebook.

Venne usata anche per una pubblicità sempre nel 2014:

Una pubblicità del 2014 con la stessa immagine.

L’illustrazione, perché di questo si tratta, era stata pubblicata nel 2010 su Deviantart nel 2010 dall’utente Jesper-ullbing:

L’illustrazione pubblicata nel 2010 su Deviantart.

L’origine indiana del fake

Possiamo parlare dell’emozione provata dagli indiani per la loro missione spaziale, ma di fatto la condivisione compulsiva delle immagini – più di quattro – ha fatto si che queste circolassero nelle chat Whatsapp indiane per poi giungere nel resto del mondo.

Screenshot di una chat Whatsapp pubblicata dal sito indiano Altnews.in

Leggi anche: