Napoli, Icardi non risponde. Llorente sì, sarà azzurro

Adl ha definito l’accordo con lo spagnolo. Sarà lui l’alternativa a Milik

Mauro Icardi non ha cambiato idea e difficilmente la cambierà. Ha risposto col silenzio dissenso all’ultimatum del Napoli. E Adl non può aspettare oltre: per cautelarsi, e garantire comunque un uomo di peso in un attacco che si è dimostrato troppo abulico finora, il presidente del Napoli ha accelerato e praticamente chiuso l’affare Fernando Llorente: lo spagnolo, a meno di clamorosi colpi di scena, sarà azzurro.

Le cifre dell’accordo

L’ex attaccante della Juve, svincolato dal Tottenham vicecampione d’Europa, firmerà un contratto biennale a circa 2,5 milioni di euro a stagione. Si sta cercando di capire se sarà inserito un terzo anno di contratto, a discrezione del Napoli e in base ai responsi del campo.

Foto di copertina Llorente – Ansa