Firenze, trovati morti in hotel due fratelli di 20 e 26 anni

I due giovani erano in vacanza a Firenze con il padre e la sua compagna

Avevano 20 e 26 anni i due fratelli belgi trovati morti dal padre nella stanza di un hotel a Firenze. Erano in vacanza in Italia con il papà e la sua compagna che alloggiavano in un’altra camera di un albergo a Santa Maria Novella.

Secondo le prime ricostruzioni questa mattina, 29 settembre, il padre avrebbe bussato alla porta della camera dei due senza ricevere risposta e si sarebbe allontanato pensando che stessero dormendo. Nel pomeriggio, l’uomo è tornato a bussare alla stessa porta, questa volta però è entrato nella stanza dove ha trovato i due ragazzi deceduti.

Non ci sarebbe sui corpi alcun segno di violenza, nella stanza sarebbero stati trovati alcuni medicinali e bottiglie di vino. Gli inquirenti, che hanno sentito il padre dei ragazzi e la sua compagna, stanno indagando a 360 gradi e non escludono alcuna ipotesi.

Leggi anche: