Napoli, partono le raccomandate con le sanzioni: 200 mila euro per Allan. Le ultime

La mano pesante di Adl: per ora Ancelotti non rischia. Liverpool spartiacque della stagione

Oggi partono le raccomandate. 24 in totale, tutta la rosa del Napoli ad eccezione di Malcuit, infortunato all’epoca dei fatti. Quali, lo sanno tutti. Ad Aurelio De Laurentiis non è andato giù l’ammutinamento della squadra dopo lo scialbo pari di Champions contro il Salisburgo. E oggi saranno formalmente mossi gli addebiti ai calciatori, in forma variabile, sulla retribuzione mensile lorda: si andrà dal 5% al 50% delle trattenute, a seconda delle responsabilità dei singoli. Secondo, ovviamente, la lettura del club. Allan, che avrebbe avuto un violento alterco con Edo De Laurentiis, rischia una decurtazione da 200mila euro.


Liverpool, Ancelotti non rischia. Per ora

I provvedimenti saranno notificati ai destinatari dopo la trasferta di mercoledì a Liverpool, gara cruciale per il destino Champions (e pure la stagione) degli azzurri.
A notifica avvenuta, i calciatori si metteranno in moto per le rispettive ‘difese’. Non è escluso che nelle more giocatori e società possano arrivare a una bonaria composizione della vicenda. Nel frattempo il Napoli, all’ultimo giorno utile, spedisce le missive.

Ora le risposte dal campo, e sul campo dei campioni di Europa in carica. Che hanno segnato il passato di Ancelotti, e potrebbero segnarne il futuro, anche se al momento dal club trapela assoluta tranquillità in merito alla posizione del tecnico.

Foto di copertina Ansa

Leggi anche: