Inghilterra, bimbo ucciso da pirata fuori da scuola. La polizia: «Atto deliberato»

Gli investigatori cercano un uomo di 51 anni: al momento si esclude la pista del terrorismo

Un bambino di 12 anni è morto e altri tre ragazzi fra i 13 e i 16 sono rimasti feriti oggi fuori da una scuola britannica a Debden, nell’Essex in Inghilterra, dopo essere stati investiti da una vettura il cui guidatore è poi fuggito. L’episodio è avvenuto alle 15.30.

Gli investigatori indagano per omicidio e stanno dando la caccia all’investitore, un 51enne. Secondo l’Essex Police si tratta di un «atto deliberato»: al momento si esclude la pista del terrorismo.

I fatti

L’automobile coinvolta nell’investimento è una piccola Ford Ka color argento. I ragazzi erano nelle vicinanze della Debden Park High School, nel comune di Loughton. Il 12enne è morto in ospedale stasera per la gravità delle ferite riportate.

«È stato un incidente davvero scioccante – ha detto il capo ispettore locale Rob Kirby – e la nostra più profonda solidarietà va a tutti coloro che sono stati coinvolti. Rivolgo un appello urgente a chiunque abbia informazioni o sia in possesso di immagini video o abbia visto qualcosa sui social media che possa essere considerato cruciale a chiamarci» ai numeri di emergenza.

Leggi anche: